Condanne del processo “Vecchia Maniera”, la soddisfazione di “Fonte di Libertà”

di - 30 settembre 2017

Terme Vigliatore – L’associazione “Fonte di Libertà” è intervenuta sulla condanna a cinque anni del collaboratore di giustizia Carmelo Bisognano e di due anni dell’imprenditore Tindaro Marino. Dura la nota dell’associazione che ha espresso la sua soddisfazione per il pronunciamento in primo grado dei giudici. Bisognano e Marino erano imputati di attribuzione fittizia di titolarità

Messina: ingente sequestro di beni all’imprenditore Tindaro Marino

di - 18 novembre 2013

Questa mattina i Carabinieri del ROS hanno eseguito un provvedimento di  sequestro finalizzato alla confisca dei beni, disposto dal Tribunale di Messina – Sezione Misure di Prevenzione, a carico di Tindaro Marino, imprenditore cinquantatreenne originario di Gioiosa Marea, attualmente ristretto agli arresti domiciliari, dopo essere stato colpito nel giugno del 2011, insieme ad altre ventisei

Close