Sono sempre più giovani gli amministratori dei Nebrodi.

di - 3 luglio 2017

Da Caronia a Motta d’Affermo, da Acqudolci a Sinagra, da Pettineo a S.Stefano, i comuni dei Nebrodi sono in mano ad amministratori, giovani, preparati e coraggiosi. Non arrivano neanche a 40 anni, in molti casi neanche a 35. Sono ragazze e ragazzi che hanno passione civile ed entusiasmo, scommettono su questo territorio e provano a

Ondata di caldo e afa. Week end in spiaggia e prossima settimana oltre i 40° C.

di - 23 giugno 2017

Anticiclone protagonista sull’Italia in questo finale di giugno, con condizioni meteo all’insegna del sole prevalente ma soprattutto del caldo e dell’afa. Con questo promontorio anticiclonico in risalita dall’Africa infatti le temperature sono schizzate ben oltre le medie, assestandosi anche 4/5°C sopra i valori attesi per questo periodo dell’anno. Nei prossimi giorni le temperature continueranno a rimanere

Ecco chi si è aggiudicato la gestione dei fari. Quello di Capo Milazzo diventerà hotel di lusso

di - 9 giugno 2017

Milazzo – Un modello sostenibile di recupero per i fari e le strutture costiere, rispettoso dell’ambiente e di supporto alle economie territoriali: si conferma vincente anche nella seconda edizione la ricetta alla base del progetto Valore Paese – Fari, che ha stimolato grande interesse del mercato, dimostrando come sia possibile conciliare le esigenze di recupero

“Little Sicily” raccontata dalle meravigliose foto di Natale Arasi

di - 22 maggio 2017

Capo d’Orlando – Si è conclusa la sesta edizione di Little Sicily che vi vogliamo raccontare con le splendide foto scattate dal sempre attento Natale Arasi. Un week end intenso quello vissuto a Capo d’Orlando e raccontato nelle foto di seguito scattate dal sempre presente Natale Arasi che ha saputo, ancora una volta, cogliere i

Oltre 50 indagati e 12 persone sospese: Cas nella bufera, coinvolto sindaco di un Comune del messinese

di - 12 aprile 2017

Messina – Oltre 50 indagati e dodici sospensioni dalla professione per dirigenti e dipendenti. È piena bufera al Consorzio per le autostrade siciliane (Cas), finito nel mirino della Direzione investigativa antimafia di Messina e del Centro operativo Dia di Catania, che proprio questa mattina hanno dato esecuzione alle prime  misure cautelari. Tra i dodici dipendenti

Close