Prematurità. Parla il primario dell’UTIN di Patti: “Nei prossimi anni più prematuri”

di - 21 novembre 2017

Patti – In occasione della giornata mondiale della prematurità abbiamo intervistato il primario dell’Unità Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Barone Romeo dottoressa Caterina Cacace. Il primario dell’UTIN di Patti Caterina Cacace non ha dubbi. “Nei prossimi anni ci saranno ancora più prematuri per questo è importante supportare unità intensive come quella del Barone Romeo”. La dottoressa

Migliorano le condizioni di Daniele dopo l’incidente sulla A1

di - 16 novembre 2017

Capri Leone – Migliorano le condizioni di Daniele Monastra. Ha ripreso conoscenza Daniele , 27 anni, dopo 5 giorni di ricovero nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Careggi , lunedì scorso è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il giovane, operaio di Rocca di Capri Leone era rimasto ferito in un incidente stradale lungo

In fiamme l’auto di una dottoressa al “Cutroni Zodda”

di - 12 novembre 2017

Barcellona – I Carabinieri indagano a 360 gradi sull’incendio dell’auto di una dottoressa in servizio  presso l’ospedale  “Cutroni Zodda”. Le fiamme si sono sviluppato nella serata di ieri poco dopo le ore 21. L’auto si trovava parcheggiata nei pressi degli uffici dell’Asp. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco che hanno domato il

Ancora ricoverata e in condizioni critiche la piccola caduta dal balcone

di - 1 novembre 2017

Acquedolci – Sono stazionarie, ma giudicate ancora critiche, le condizioni della bambina di due anni precipitata martedì scorso dal balcone della sua abitazione di Acquedolci. La piccola è ricoverata sotto costante osservazione all’ospedale “San Vincenzo” di Taormina, dopo essere rientrata per ben due volte al Policlinico, nel quale era stata trasferita d’urgenza in elisoccorso dal

In miglioramento il giovane ventiquattrenne milazzese colpito da meningite

di - 30 agosto 2017

Messina – Nel tardo pomeriggio è stato diramato un bollettino medico dall’Ospedale Papardo, dove si trova ricoverato il ragazzo, nel reparto di Rianimazione. “Il paziente è costantemente monitorato e ha iniziato a respirare autonomamente”, si legge nella nota, dove viene altresì chiarito che le persone state a contatto con il ragazzo sono state sottoposte a profilassi

Acqua all’ospedale. Sottile: “I soliti tromboni che sanno solo criticare”

di - 10 agosto 2017

Sant’Agata Militello – “E’ veramente paradossale come un’attività di pubblico servizio, svolto in maniera ottimale e con  tempestività, possa essere criticato dai soliti tromboni che,  spalleggiati dai fedeli, sparuti, illuminati sostenitori, dalle pagine dei social network, tentano maldestramente di continuare a gettare discredito sull’Amministrazione comunale”.  A dichiararlo è il sindaco di Sant’Agata Militello, Carmelo Sottile

Close