Fallimento Aicon, la Guardia di Finanza sequestra beni per quattro milioni di euro

di - 21 luglio 2016

MILAZZO – Nuovo episodio nel crac Aicon. La Guardia di Finanza di Milazzo ha infatti sequestrato beni per quattro milioni di euro, a seguito di una complessa indagine su alcune imprese collegate al gruppo imprenditoriale che si occupava della produzione e commercializzazione di imbarcazioni di lusso. La Aicon era già quotata in borsa e attualmente

Close