Niente stipendio per i contrattisti. L’esasperazione dei precari

di - 12 dicembre 2017

Capo d’Orlando – Pagati gli stipendi ai dipendenti comunali a tempo indeterminato ma non ai contrattisti che protestano. “Se non ci pagano novembre, dicembre e tredicesima entro il 20 dicembre siamo disposti a incatenarci ai cancelli del Comune. Ora basta!!!!!!”. L’esasperazione dei precari assunti a tempo determinato al Comune di Capo d’Orlando è ormai al

Cominciati i lavori per la riqualificazione della villetta di Piscittina

di - 1 dicembre 2017

Capo d’Orlando – Da anni gli abitanti della popolosa frazione orlandina di Piscittina denunciavano lo stato di degrado della villetta che tornava argomento di campagna elettorale in maniera sistematica. Per un importo di circa 40 mila euro il Comune di Capo d’Orlando ha disposto la ristrutturazione dell’area di verde attrezzato di contrada Piscittina. I lavori

Il Commissario riconosce un “debito fuori bilancio” di 76 mila euro mai portato in Consiglio

di - 30 novembre 2017

Capo d’Orlando – Con delibera n. 2 del 23 novembre scorso, il Commissario ad acta dottoressa Maria Gabriella Ciriago, ha, di fatto, ufficializzato un debito fuori bilancio al Comune paladino disponendo il pagamento immediato della somma di 76.003,46 euro alla ditta DICEARCO Costruzioni S.r.l. La vicenda comincia nel 2012 con l’arrivo del decreto ingiuntivo al

Sabato un monumento civico contro la violenza sulle donne a Capo d’Orlando

di - 21 novembre 2017

Capo d’Orlando – Il Comune partecipa alla “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne” ed ha così accolto la proposta giunta dal Centro Antiviolenza Pink Project di aderire formalmente alla campagna Posto Occupato. L’iniziativa, nata nel 2013 a Villafranca Tirrena, è un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza. Secondo lo spirito

Ingrillì su precari: “I contributi sono tutti in regola e in 12 mesi abbiamo saldato tutto”

di - 14 luglio 2017

  Capo d’Orlando – Il Sindaco Franco Ingrillì ha esposto in una conferenza stampa la regolarità dei contributi versati del 2010 e in parte dei 2015/2016 ai dipendenti precari dell’Ente come invece era stato contestato dall’avvocato che rappresentava i sindacati nell’incontro tenuto in prefettura. Entro dieci, al massimo quindici giorni, tutti gli stipendi arretrati (da

Close