Sequestrati beni a Stanzù, già condannato a 14 anni per omicidio di stampo mafioso

di - 20 luglio 2017

Capizzi – Confiscati dalla Guardia di Finanza attività economiche, beni mobili ed immobili, assicurazioni e conti correnti postali e bancari a carico di Gabriele Giacomo Stanzù, 57enne di Capizzi e di suoi familiari. Martedì e mercoledì scorsi, a Piazza Armerina, Aidone e Assoro (EN), a conclusione di articolate attività investigative patrimoniali coordinate dalla DDA di

L’ex assessore regionale Rossana Interlandi diventa suora

di - 13 giugno 2017

Caltanissetta – Ha preso i voti a Catania l’ex assessore regionale al Territorio ed all’Ambiente, l’avv. Rossana Interlandi, che davanti a parenti ed amici ma anche di tanti politici, è stata consacrata nella Cattedrale di “Sant’Agata” nella messa celebrata dall’arcivescovo metropolita Salvatore Cristina. Una scelta da parte della Interlandi, ormai suor Rossana, molto “forte”, che,

Il Ministro Lorenzin nomina Dario Paterniti nel collegio revisori C.E.F.P.A.S.

di - 29 settembre 2016

Capo d’Orlando – Il Commercialista Orlandino Dario Paterniti è stato nominato revisore del Centro per la Formazione Permanente e l’Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario (C.E.F.P.A.S.) di Caltanissetta. Il Dott. Dario Paterniti Martello, su designazione del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin  è stato da poco  nominato nel Collegio dei Revisori del Centro per la Formazione Permanente

“Le mani dei clan su Expo”: 11 arresti. In manette legale nisseno

di - 6 luglio 2016

Milano – Expo 2015, In un tir 400 mila euro diretti in Sicilia. Coinvolto avvocato di Caltanissetta. Undici persone, tra cui un avvocato di Caltanissetta, sono state arrestate stamani nell’ambito di un’inchiesta della Dda di Milano con al centro reati tributari, riciclaggio e associazione per delinquere con l’aggravante della finalità mafiosa. Agli arrestati erano riconducibili

Contagiò sei donne: resta in cella un sieropositivo

di - 3 dicembre 2015

Caltanissetta – Resta in carcere Valentino T., il 31enne sieropositivo originario di Caltanissetta finito in carcere, a Roma, per aver contagiato sei donne dalle quali pretendeva rapporti non protetti pur essendo consapevole del suo stato. Lo ha deciso il gip Alessandro Arturi il quale respinto un’istanza di scarcerazione presentata dal difensore del detenuto. Il pm Francesco

La mafia sulla prostituzione minorile

di - 3 marzo 2015

CALTANISSETTA. Una vasta operazione antimafia condotta dalla Polizia di Stato e coordinata dalla Dda di Caltanissetta ha smantellato i vertici mafiosi della famiglia di San Cataldo, una delle cosche storiche del Nisseno. Gli investigatori hanno arrestato complessivamente 18 persone, compreso l’attuale reggente del mandamento, con l’accusa di associazione mafiosa, aggravata dall’essere armata, traffico di stupefacenti,

Close