E’ morto il boss Totò Riina. Da 24 anni era al 41 bis

di - 17 novembre 2017

Parma – Il capo della mafia siciliana è deceduto alle 3,37 nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma. Alle 3,37 Totò Riina ha smesso di vivere, non è sopravvisuto agli ultimi due interventi e a cinque giorni di coma. Malato da tempo, il «capo dei capi» era ricoverato nel Reparto detenuti dell’ospedale di Parma. Il capomafia, in coma da giorni

Accusato di estorsione dai dipendenti, arrestato candidato Movimento cinque stelle

di - 14 novembre 2017

Agrigento – La notizia è stata riportata da Repubblica, a firma di Salvo Palazzolo. Imprenditore di 42 anni, primo dei non eletti nella provincia di Agrigento alle scorse elezioni regionali siciliane per il Movimento cinque stelle. Avrebbe costretto suoi lavoratori a firmare buste paghe false. E’ ai domiciliari. Incastrato dalle registrazioni di due dipendenti. Indagato

Sequestro beni a ex direttore INAIL. Rilasciava illecitamente DURC in cambio di mazzette

di - 13 novembre 2017

Palermo – I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Palermo hanno dato esecuzione alla misura di prevenzione patrimoniale disposta nei confronti di Giuseppe La Mantia, ex Vice Direttore INAIL di Palermo e già Direttore dell’ufficio di Termini Imerese, ritenuto responsabile di aver consentito illecitamente il rilascio di numerosi DURC (Documenti unici di regolarità contributiva),

“Voti pagati 25 euro per rielezione all’Ars”: indagato Edy Tamajo

di - 11 novembre 2017

Palermo – L’esponente di Sicilia Futura, secondo quanto riportato da quotidiani regionali, che alle recenti regionali ha registrato il maggior numero di preferenze a Palermo, è accusato di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione elettorale. Associazione a delinquere finalizzata alla corruzione elettorale. E questa l’accusa nei confronti di Edy Tamajo, neo deputato regionale siciliano di Sicilia Futura

La rivolta dei commercianti del Borgo Vecchio. Ammettono di avere pagato il pizzo. Estortori arrestati all’alba

di - 10 novembre 2017

Palermo – Un altro colpo assestato dai carabinieri al mandamento di Borgo Vecchio, l’ennesimo degli ultimi anni, con gli assetti in continua evoluzione e l’ombra delle estorsioni, che continua ad essere una delle principali fonti di sostentamento per le famiglie di Cosa Nostra. Con commercianti ed imprenditori stanchi di subire al Borgo Vecchio, che hanno

Cade da cavallo 22enne promessa dello sport equestre siciliano. Decretata la “morte celebrale”

di - 9 novembre 2017

Palermo – Alice Costantini, 22 anni, è caduta da cavallo lo scorso 4 novembre a Partinico ed era ricoverata al reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale Villa Sofia. Il drammatico bollettino medico è di “morte celebrare”. “Morte cerebrale”. È il triste bollettino medico dell’ospedale Villa Sofia di Palermo sulla ragazza  ventiduenne caduta da cavallo a Partinico lo scorso

Close