98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Sportello dell’Emigrante. Un centro multimediale con tanto di Little Italy newyorkese.

Librizzi – Il centro aggregativo dell’associazione Il Filo Della Memoria fa un considerevole passo in avanti. Dopo un lungo periodo di raccolta certosina di oggetti provenienti dal mondo riguardanti il flusso migratorio dei nostri nonni, il lavoro diventa Museo.

Nell’ambito del progetto Dai Tindaridi alla Madonna Nera, in partenariato con l’AFEIP di Piraino, quello di Librizzi (in piazza Marconi) diventa centro multimediale al servizio dei 17 Comuni aderenti e dei tanti visitatori.

Su due piani le sale: giù il museo di oggetti dell’epoca fra i più indicativi come le valigie e i fagotti di fortuna, con riproduzioni che vanno da un ambiente domestico del dopoguerra fino al quartiere di Little Italy di New York. Al piano di sopra la sala multimediale, ove avviene la ciclica proiezione di foto storiche che spiegano la storia dell’emigrazione sino al fenomeno odierno d’immigrazione.

Martedì, mercoledì e giovedì le giornate d’apertura al pubblico, dalle 18 alle 20.30. Visitabile pure su richiesta prenotando al numero 3204448615.

La presidente de Il Filo Della Memoria, la professoressa Marilia Gugliotta, estende l’invito a coloro che vorranno visitare la nuova realtà culturale come pure a coloro che vorranno sostenere il lavoro di ricerca e innovazione oltre che di valorizzazione della cultura locale.

Continua a leggere altre notizie su
Librizzi