98zero

Polemiche acqua, Striscia “manda” la Petyx a Caronia

Caronia – Il Movimento Giovani Per Caronia, guidato da Alessandro Magistro, ha scritto a Striscia la Notizia per denunciare l’acqua non potabile che starebbe causando dermatiti e malattie.

L’acqua, come si dice, è fonte di vita, ma in questo caso amche di denunce, attacchi e segnalzioni.

Con il suo tipico impermeabile giallo e bassotto al seguito, Stefania Pettx è arrivata a Caronia, rispondendo allo “SOS” dei giovani del Movimento di Magistro che denunciano “gravi anomalie sulla non potabilita’ idrica”.

Il tutto, sostengono “rilevato dall’Asp di Sant’Agata Militello”. Ad oggi, un’ordianza del sindaco D’Onofrio vieta ogni utilizzo dell’acqua, ha spiegato Magistro all’inviata di Striscia.

“Denunce che fioccano da parte dei cittadini per dermatiti che probabilmente sono state causate dall’aumento del cloro – ha dichiarato il leader del movimento – noi abbiamo scontrini e certificati che testimoniano i delicati problemi intimi che l’acqua sta causando a donne e bambini. La stessa Petyx ha parlato con un paio di ragazze che hanno riferito di problemi e disturbi”.

Già nelle scorse settimane il Movimento aveva lanciato lo “sconto potabilità e una petizione popolare per l’acqua, senza precedenti”.

Nella pagina ufficiale del Movimento la spiegazione “la tariffa in vigore già adesso è obbligatoriamente da ridurre al 50%, come previsto nei casi in cui la risorsa idrica fornita non è utilizzabile per fini alimentari, cioè non rispetta i parametri di potabilità in vigore come recentemente attestato dai test ASP”.

 

Continua a leggere altre notizie su
Caronia