98zero

Si è spento questa mattina l’uomo ustionato dalle fiamme del camino

Montagnareale – Non ce l’ha fatta Giuseppe Pontillo, l’uomo vittima giovedì pomeriggio di un tragico incidente domestico in contrada Bonavita, nel comune di Montagnareale.

Giuseppe Pontillo, l’anziano vittima dell’incidente domestico di cui abbiamo scritto nei giorni scorsi, si è spento questa mattina all’ospedale Cannizzaro di Catania a causa delle gravi ustioni che aveva riportato su tutto il corpo dopo essere venuto a contatto con le fiamme sprigionate dal camino della sua abitazione.

Un tragico incidente, le cui dinamiche rimangono sconosciute: l’uomo potrebbe essersi addormentato davanti al fuoco, non accorgendosi dello scoppio di una scintilla che gli sarebbe finita sugli abiti.

Completamente avvolto dalle fiamme, il sig. Giuseppe era stato immediatamente soccorso dal figlio Domenico e subito dopo trasportato in ambulanza al Barone Romeo di Patti, dove le sue condizioni erano apparse subito gravi: sembrerebbe, infatti, che l’anziano avesse riportato ustioni di una certa entità sul 95% del corpo. Da qui il trasferimento al Centro Ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania, dove Giuseppe Pontillo, personaggio conosciuto e stimato in tutta Montagnareale, è spirato questa mattina.

Continua a leggere altre notizie su
Montagnareale