Sammataro e Re ascoltati alla commissione trasporti dell’ARS

Tusa – I due rappresentanti della Consulta cittadina, presidente e consigliere, hanno rappresentato a tecnici e parlamentari regionali i disagi dei “trasporti scolastici su gomma Tusa – Sant’Agata di Militello”.

Gli studenti che vivono a Tusa e studiano a Sant’Agata prendono due autobus, facendo cambio a S.Stefano di Camastra, ed ogni mese pagano un abbonamento di 180 euro, parte  dei quali rimborsati dal Comune.

Quello che Sammataro e Re chiedono è “l’istituzione di una corsa diretta che limiti costi per le famiglie e disagi per gli studenti”, fattibile logisticamente ed attivabile nel breve periodo. La Regione ha già fatto sapere che, essendo la tratta coperta, la loro richiesta non può essere accettata.

La Consulta cittadina non ci sta ed è pronta a cominciare un braccio di ferro, che inizierà già con una prossima raccolta firme a cui sarà chiamata a partecipare tutta la comunità alesina.

Sammataro e Re hanno annunciato un prossimo incontro con  i dirigenti regionali della Rete Ferroviaria Italiana per chiedere una nuova programmazione degli orari e delle fermate dei treni alla e dalla stazione di Tusa.

La Consulta cittadina chiederà di avere in comodato d’uso un magazzino ferroviario abbandonato che si trova a pochi metri dalla stazione di Castel di Tusa, frazione marina del comune del sindaco di Angelo Tudisca.

“Presenteremo un grande progetto per creare finalmente a Castel di Tusa uno spazio di promozione, centro culturale e di aggregazione per giovani e anziani, luogo di attività solidali – ha affermato il presidente della Consulta Sammataro –  in Italia ci sono importanti esperienze di ex magazzini e stazioni utilizzate per scopi sociali, turistici o culturali. Vorremmo attivare un processo di “rigenerazione” che dia una nuova vita ad un magazzini merci e che consenta alla comunità che vive a Castel di Tusa di avere una struttura funzionale ed ampia dove svolgere iniziative e manifestazioni”.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close