Ecco le ditte interessate alla gestione del Faro di Capo d’Orlando ammesse all’apertura delle buste

Capo d’Orlando – Lo scorso 27 febbraio sono state rese note le ditte ammesse all’apertura delle buste per i bandi di gestione di numerosi fari su territorio nazionale compreso quello di Capo d’Orlando.

Le ditte ammesse all’apertura delle buste per la gestione del Faro di Capo d’Orlando sono:

c) Lotto 7 – Faro Capo d’Orlando (Capo D’Orlando – ME – Sicilia):
GESTAR S.p.A., capo gruppo di R.T.I. costituendo;
GIESSE COSTRUZIONI S.r.l.;
NEBROS S.r.l.s., capo gruppo di R.T.I. costituendo.

Si tratta delle tre aziende interessate alla gestione della struttura orlandina. Due “Raggruppamenti temporanei d’Impresa” e la Giesse Costruzioni di Capo d’Orlando.

La Gestar S.p.A. è una società con sede a Palermo che gestisce già l’hotel Plaza Opera tra via della Libertà e piazza Politeama. Al raggruppamento della Gestar, capitale sociale un milione di euro,  dovrebbe far parte anche il gruppo Bruno.

La Giesse Costruzione di Mauro Giuffrè ha sede a Capo d’Orlando mentre la Nebros S.r.l.s. è una società fondata qualche giorno prima della scadenza del bando per la gestione del faro (21 dicembre 2017) con sede a Rocca di Capri Leone e con capitale sociale di 200,00€.

I bandi di gara, che prevedono la concessione fino al 2036, sono stati pubblicati il 3 ottobre scorso da Difesa Servizi S.p.A e dall’Agenzia del Demanio e si sono chiusi il 29 dicembre raccogliendo ancora una volta l’interesse di investitori privati operanti nei settori immobiliare e turistico – ricettivo.

Adesso, dopo aver comunicato l’elenco dei partecipanti ammessi al proseguimento della gara, per ciascun lotto, si passerà all’apertura e verifica della “Busta A – Documentazione amministrativa”;
e, successivamente, all’apertura della “Busta B – Offerta Tecnica” dei partecipanti ammessi. Questo procedimento avverrà nel corso di più sedute riservate della Commissione Tecnica costituita.

Manca poco dunque per conoscere la ditta o il raggruppamento temporaneo di imprese che si aggiudicherà la gestione, per 50 anni, del Faro di Capo d’Orlando.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close