98zero

Caronia “in cornice e in volo” è in bella mostra

Caronia – Scatti e riprese video “in volo” hanno esaltato panorami e particolari del centro nebroideo che ha 20mila ettari di bosco. 

L’iniziativa è stata ideata ed organizzata dalla Società operaia, presieduta da Tino Lamonica che ha affidato scatti ed immagini a due professionisti coronesi doc. Pino Grasso ha esposto 20 pannelli, sintesi di migliaia di foto che raccontano la vita ed i luoghi della cittaina. Giuseppe Agati ha curato il video, incrociando in 5 minuti le immagini da circa 3 ore di girato, utilizzando un drone ad alta tecnologia.

“Vorrei ringraziare chi ha preso parte a questo progetto anche solo assistendo alla presentazione –  ha detto Agati – chi con dedizione e impegno è riuscito ad organizzare un evento culturale riuscendo a riunire una comunità”. Anche Pino Grasso, protagonista da sempre della vita politica e sociale di Caronia ha voluto ringraziare tutto. “Evento bellissimo, organizzato dalla Società operaia di Caronia, grazie all’impegno e alla piena disponibilità del presidente Lamonica che ci ha permesso di vivere un momento di armonia e condivisione”.

Alla proiezione del video e alla esposizione dei pannelli sono intervenuti il sindaco Antonino D’Onofrio, il parroco Don Antonio e rappresentanti di istituzioni ed associazioni.

“Cerchiamo attraverso gli eventi che organizziamo di creare quel punto di partenza per la riscoperta piena e consapevole del nostro ricco passato – ha detto Lamonica – delle nostre ricchezze, delle nostre meraviglie del nostro territorio, per farlo  conoscere e perchè diventi occasione di sviluppo – continua il presidente della società – la verità è che  svelando a tutti ma principalmente a noi stessi il nostro territorio e i suoi tesori sicuramente ci riappropriamo del nostro passato e poniamo le basi per il nostro futuro”.

“La Società operaia, padrona di casa – conclude – è aperta a qualsiasi iniziativa che favorisca la crescita culturale della comunità, ancor di più se ci fosse una grande spinta da parte delle istituzioni, non può che trovare il plauso della cittadinanza, nonché la disponibilità alla collaborazione”.

Continua a leggere altre notizie su
Caronia