98zero

Domenica Musumeci a San Fratello ad otto anni dalla frana

San Fratello – Domenica prossima, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci,  si recherà a San Fratello per incontrare la cittadinanza, nel corso di una manifestazione pubblica, organizzata  in occasione dall’ottavo anniversario della frana avvenuta nel 2010.

“L’iniziativa dovrebbe svolgersi- afferma il sindaco Francesco Fulia- nell’auditorium dell’istituto comprensivo “ Manzoni”, riaperto nel 2013, a seguito dei gravi danni subiti dall’evento franoso”. L’amministrazione comunale avendo appreso la volontà del Governatore di visitare la cittadina nebroidea aveva rinviato ogni evento per l’ottavo anniversario della frana, che il 14 febbraio 2010, provocò la distruzione di oltre 100 ettari di territorio, oltre mille le persone dovettero lasciare le proprie abitazioni, perché crollate o lesionate tanto da essere inagibili. La scuola e la chiesa, fortemente danneggiate furono abbattute per essere poi ricostruite insieme a tante opere pubbliche, per miracolo non ci furono né morti, né feriti.  Previsto inoltre l’arrivo dell’ingegnere Calogero Foti, dirigente del dipartimento regionale di Protezione civile, che illustrerà lo stato dell’arte dei progetti attualmente in fase di appalto. Rientrano in tale novero: la demolizione degli edifici ritenuti totalmente inagibili ed irrecuperabili consolidamento di via Lenin, nel quartiere Riana, il recupero del campo di calcio  e la riqualificazione delle aree in prossimità dei pozzi drenanti, la rifunzionalizzazione della piazza antistante alla chiesa demolita di San Nicolò ed altri. Tra gli argomenti affrontati anche l’avanzamento delle pratiche degli indennizzi per coloro i quali hanno perso completamente la propria casa o hanno subito ingenti danni. L’istruttoria è seguita dagli uffici di Protezione civile , i quali gestiscono le pratiche dalla sede di S. Agata Li Battiati.

Continua a leggere altre notizie su
San Fratello