Oltre 10 mila euro per il “Carnevale Siciliano”. La minoranza interroga

Capo d’Orlando – I Consiglieri comunali di minoranza hanno presentato un’interrogazione al primo cittadino relativamente all’impegno di spesa per l’organizzazione del Carnevale Siciliano che supera i dieci mila euro.

Di seguito il testo integrale dell’interrogazione.

Oggetto: interrogazione URGENTE su impegno spesa organizzazione carnevale 2018. 

I sottoscritti: Gaetano Gemmellaro, Sandro Gazia, Gaetano Sanfilippo Scimonella, Daniela Trifilò, Salvatore Alessio Micale e Angiolella Bottaro, Consiglieri comunali,

Premesso che,

-con delibera della Giunta Municipale n. 52 del 13 febbraio u.s., l’Amministrazione Comunale ha impegnato nel bilancio dell’Ente la somma di euro 10.473,00 per l’acquisto di spettacoli  per il c.d. “Carnevale Siciliano 2018”e precisamente:

€ 5.500,00 sfilata gruppo di artisti di strada e banda comica.

€ 300,00 caccia al tesoro in maschera.

€ 1.100,00 per musica e animazione in piazza con DJ.

€ 3.573,00 per l’acquisto di premi, logistica e servizi vari;

-con determina dirigenziale n. 152 del 13.02.18  dell’Area Scolastica, Turistica, Culturale e Sportiva viene impegnata  la somma di euro 1.321,57  per diritti SIAE;

Considerato che,

-l’impegno spesa generale  per l’acquisizione degli spettacoli e per l’organizzazione del c.d.  “Carnevale Siciliano 2018”,  ammonta  ad  euro 11.794,57;

Ritenuto che,
– alcune voci di spesa citate nella delibera di GM n.52/18 risultano essere poco dettagliate con particolare riferimento all’acquisto di premi, logistica e servizi vari per l’importo di euro 3.573,00;

Per quanto sopra premesso, considerato e ritenuto,
I sottoscritti consiglieri comunali, interrogano la S.S. per sapere
1) l’importo esatto e le modalità di ripartizione del rimborso forfettario da corrispondere alle Associazioni che hanno aderito alla sfilata in maschera;

2) l’elenco dettagliato con indicazione dei fornitori e del prezzo di acquisto,   dei premi,  dei servizi vari e della logistica, pari ad euro 3.573,00;

3) la descrizione analitica dell’investimento e la relativa liquidazione della spesa di € 573,00 destinata all’Economo Comunale;

4) se non ritiene opportuno, nel rispetto di uno dei periodi più seri ed impegnativi dell’anno liturgico, posticipare  la sfilata dei gruppi, magari organizzando la “festa di primavera…in maschera”.

Si richiede la risposta scritta e l’inserimento come punto all’ordine del giorno nel prossimo consiglio comunale.

Firmato:

Gaetano Gemmellaro

Sandro Gazia

Gaetano Sanfilippo Scimonella

Daniela Trifilò

Salvatore Alessio Micale

Angiolella Bottaro

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close