I sindaci della Valle del Mela incontrano il consigliere politico di Gentiloni.

Pace del Mela – Il consigliere politico del premier Paolo Gentiloni, Gabriele De Giorgio, ha incontrato ieri pomeriggio una delegazione di Sindaci della Valle del Mela.

Presenti il Sindaco di Milazzo, Giovanni Formica, l’assessore di San Pier Niceto Alessandro Cambria insieme all’esperto del Sindaco Giuseppe Maimone, il Sindaco di Condró Salvatore Campagna, l’assessore di Pace del Mela  Giuseppe Torre, l’assessore di Gualtieri Sicaminó Maria Teresa Parisi, il Sindaco di Santa Lucia del Mela Nino Campo e il Sindaco di Monforte San Giorgio Giuseppe Cannistà. Alla presenza del prefetto di Messina Maria Carmela Librizzi, la delegazione di Sindaci e amministratori ha evidenziato la contrarietà di tutta la popolazione all’inceneritore che A2A vorrebbe costruire dalle ceneri della centrale Edipower di San Filippo del Mela.

De Giorgio ha spiegato che ancora tutto è al vaglio della presidenza del Consiglio e che nessuna decisione è ancora stata presa. C’è infatti da vagliare ogni parere espresso fino ad ora: il Ministero dell’Ambiente ha infatti dato un parere positivo all’inceneritore, parere che però secondo il consigliere politico sarebbe positivo solo a determinate condizioni. Poi c’è anche il parere negativo espresso invece dal ministero del Beni Culturali.

Secondo il consigliere politico di Gentiloni, la strada giusta è la creazione di un tavolo istituzionale tra  Governo Nazionale e Regionale Sicilia al fine di valutare tutte le posizioni.

Tutto comunque porta a pensare che la decisione definitiva circa le sorti della Valle del Mela sarà presa ormai dopo le elezioni del 4 marzo e quindi dal nuovo governo.

Sarà, molto probabilmente, il nuovo Presidente del Consiglio a decidere se l’inceneritore si farà o no.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close