98zero

Sant’Agata Militello: Domiciliari per uno stalker

Sant’Agata Militello – Ai domiciliari il quarantasettenne santagatese, arrestato con l’accusa di atti persecutori ai danni dell’ex moglie.

I carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Patti, D.B.V. , per il reato di stalking e lesioni, nei confronti dell’ex, trentaquattrenne. In accoglimento dell’istanza avanzata dagli avvocati Rosario Di Blasi e Giuseppe Allò, il Gip pattese, Andrea La Spada, ha disposto i domiciliari. L’uomo era ristretto nel carcere di Barcellona dal 31 gennaio scorso.

Il Tribunale di Sorveglianza ha disposto invece la scarcerazione del santagatese Pietro Mostaccio, già detenuto nel carcere di Caltanissetta per altra causa. La Corte di Appello di Messina (presidente Alfredo Sicuro) ha accolto il ricorso eccepito dall’avvocato Giuseppe Mancuso e disposto la scarcerazione del trentasettenne e la misura cautelare degli arresti domiciliari, su richiesta del difensore. Al giovane era contestata la violazione degli obblighi di sorveglianza speciale  e la frequentazione abituale, in locali pubblici, con persone che hanno subito condanne.

Continua a leggere altre notizie su
Sant'Agata M.llo