98zero

I saggi della barcellonese Patrizia Zangla acquisiti dalle Università di Usa, Canada, Austria, Olanda e Francia

Barcellona – Encomiabile risultato raggiunto dai saggi storici di Patrizia Zangla acquisiti dalle più antiche e autorevoli Università del mondo.

I volumi “1943-1945, l’Italia in camicia nera” – saggio sul fascismo e la Resistenza- e “I Neri e i Rossi, le trame segrete”-saggio sulla lotta armata e il terrorismo negli anni di piombo- sono stati acquisiti da molte Università internazionali degli Stati Uniti, del Canada e dell’Europa.

In quest’elenco figurano: Stanford University (seconda nella classifica mondiale della QS University Rankings), Harvard University (terza nella classifica mondiale), Columbia University, New York University, University of California – Berkeley, University of Minnesota Libraries, University of Notre Dame, Brigham Young University, Duke University, Middlebury College Library, Texas Christian University, University of North Carolina, University of Manitoba (Canada), University of Toronto (prima università canadese).

E ancora le Università d’Europa, oltre l’Università di Vienna dove sono presenti tutti i volumi della Zangla,  l’Universiteit van Amsterdam (Olanda) e l’Université de Grenoble – Bibliothèque Univ. Droit-Lettres (Francia).

Così la Zangla: “Da anni ho scelto di rimanere nella sede di un liceo di provincia assegnatami come giovanissima vincitrice di un concorso a cattedra e parallelamente di occuparmi di ricerca storica, ricerca che oggi rappresenta la svolta decisiva nella mia carriera di storico anche oltre il confine nazionale”.

Continua a leggere altre notizie su
Barcellona