98zero

Quattro medici del “Fogliani” a giudizio per la morte di una giovane madre di Torregrotta

Milazzo – Dovranno comparire in tribunale il prossimo 14 maggio per rispondere dell’accusa di omicidio colposo in concorso quattro medici dell’Ospedale “Fogliani”.

Lo ha disposto il Giudice del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, Salvatore Pugliese, su richiesta del PM, Sarah Caiazzo. Al centro dell’inchiesta la morte di una donna di 33 anni di Torregrotta, Angela Sindoni. La giovane mamma è deceduta nel reparto di Rianimazione dopo un intervento chirurgico di riduzione dell’intestino, lasciando il marito e due figli che adesso si sono costituiti parte civile nel procedimento. Secondo la tesi dell’accusa, il decesso sarebbe avvenuto per insufficienza respiratoria acuta causata da distress respiratorio post intervento per occlusione intestinale. L’omissione contestata sarebbe il mancato posizionamento di un sondino naso gastrico che impedisse alla donna di aspirare materiale gastroenterico con conseguente inondazione delle vie respiratorie. Fu il marito, dopo la morte della moglie, a presentare denuncia ai carabinieri.

 

 

Continua a leggere altre notizie su
Milazzo