98zero

Un cantiere di centrosinistra a forte impronta civica. Ecco gli obiettivi del Pd cittadino

Patti – Il rinnovato circolo cittadino del Pd detta le linee programmatiche in vista delle nazionali di marzo e rilancia l’attività politica sul territorio.

“Grande soddisfazione per l’ampia partecipazione di cittadini e militanti al recente congresso di circolo, a dimostrazione del fatto che si è creato un clima partecipativo e di grande interesse per le iniziative politiche e programmatiche che il partito ha illustrato ed intende portare avanti”. Esordisce così la nota diffusa dagli esponenti del rinnovato circolo del Pd cittadino, tra i cui obiettivi spicca “l’ampio coinvolgimento di iscritti e simpatizzanti alla vita democratica del circolo”.

“Il coordinamento, al fine di rendere più efficace l’azione politica sul territorio, ha intenzione di creare – si lege ancora nella nota – un esecutivo che si occuperà di organizzazione, territorio e ambiente, comunicazione, welfare, attività produttive, rapporti con le associazioni, istruzione e cultura, sport e tempo libero”.

Promuovere il confronto, aperto e costruttivo, con gli iscritti e gli organismi dirigenti del partito, garantendo la pluralità delle sensibilità che compongono il circolo cittadino è un altro degli obiettivi primari. “Allo stesso tempo – aggiungono gli esponenti del circolo – il PD dovrà aprirsi all’esterno per un confronto di idee basato sui contenuti, dando vita ad un cantiere di centrosinistra a forte impronta civica”.

Uno dei compiti sarà anche quello di favorire forum tematici aperti ad iscritti ed elettori per l’elaborazione di temi che riguardano il futuro della comunità.

Infine una considerazione in vista delle prossime consultazioni nazionali: “Uno dei compiti – scrive il coordinamento –  sarà quello di promuovere la piena rappresentanza in Parlamento delle istanze provenienti dal nostro territorio e da coloro che vivono e interagiscono con esso, che ne conoscono potenzialità e criticità e che quotidianamente sono riconosciuti quali parte integrante della comunità. Il Partito Democratico ha le carte in regola per accettare e vincere la difficile prova elettorale, con candidature che sapranno interpretare pienamente la volontà di cambiamento e di progresso del nostro territorio”.

Continua a leggere altre notizie su
Patti