98zero

La Polizia di Stato denuncia coniugi di Patti per furto di energia elettrica

Patti – Hanno azzerato la spesa per il consumo di energia elettrica staccando il proprio contatore e collegando la propria utenza a quella del vicino.

Questo è quanto sono riusciti ad appurare i poliziotti del Commissariato di P.S. di Patti grazie al sopralluogo dei tecnici dell’Enel.

Le indagini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Patti hanno avuto inizio grazie alla denuncia sporta dal vicino obbligato a pagare una bolletta assai esosa e dai consumi triplicati rispetto a quelli a cui era abituato. Certo che qualcosa non andasse, la vittima ha chiesto aiuto ai poliziotti che hanno confermato i suoi timori.

La coppia di coniugi è stata denunciata per furto di energia elettrica.

 

Continua a leggere altre notizie su
Patti