98zero

Incidente mortale. Grave la sorella di 16 anni. Alla guida c’era la vittima. Le foto

Tortorici – La notizia della morte nell’incidente stradale della scorsa notte di Chiara Foti ha sconvolto un’intera comunità impegnata, proprio oggi, a festeggiare il santo patrono San Sebastiano.

Ancora molto gravi le condizioni della sorella della vittima entrata in sala operatoria intorno alle 8.30.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente sembra che alla guida dell’auto c’era proprio la giovane 19enne che ha perso la vita nell’impatto della vettura contro il fondale del fiume che attraversa il centro di Tortorici.

Lievi ferite per un altro ragazzo di 21 anni che si trovava all’interno dell’auto insieme alle due giovanissime sorelle.

Intanto il primo cittadino Carmelo Rizzo Nervo aveva pensato in un primo momento di ha predisporre una ordinanza di sgombero delle bancarelle installate da qualche giorno nel centro oricense in segno di rispetto e cordoglio nei confronti dei familiari della vittima. L’atto però non è stato firmato consapevoli che comunque si svolgeranno soltanto i festeggiamenti “religiosi” senza spettacoli o giochi pirotecnici già previsti.

Il Santo patrono verrà spogliato dell’oro donato in questi anni per “penitenza” ed introdotto nella chiesa madre sino all’ottava.