98zero

Un nuovo manto stradale per la centrale via Nazionale

Brolo – In questi giorni l’Anas sta provvedendo al rifacimento del manto stradale sulla SS113 nel territorio del Comune di Brolo.

Da giovedì 11 gennaio, il tratto di strada che va dal dal Km 79,250 e giunge al Km 179, è stato interessato dai lavori di scarificazione dell’asfalto, creando non pochi problemi agli automobilisti che vi transitavano. I maggiori disagi si sono avuti per il traffico veicolare e per i cittadini, in generale, sulla centralissima via Vittorio Emanuele III, nonostante la ditta appaltatrice dei lavori, su richiesta dell’amministrazione Comunale, abbia eseguito i lavori durante le ore notturne, in modo da arrecare minor danno agli utenti.

Sono molti i cittadini brolesi, oltre gli automobilisti costretti a delle vere e proprie gincane sulla Nazionale per evitare le buche, che durante questi giorni si sono lamentati per la fastidiosa polvere a forma di nube che si è depositata dappertutto in modo più o meno intenso sui marciapiedi e per  le polveri, sollevate dal transito veicolare e dal vento, contenenti residui pulviscolari di bitume ed altre sostanze chimiche, che sono costretti a respirare, con i conseguenti rischi per la salute.

Per fortuna la ditta appaltatrice, almeno sulla via Nazionale, ha posto il nuovo manto stradale rendendo la circolazione veicolare e dei cittadini più fluida. Da oggi la fastidiosa polvere a forma di nube, sembra essere solo un ricordo lontano, mentre via Vittorio Emanuele III, con la posa del nuovo manto stradale, mostra la sua originaria maestosità. Ora sarà necessario il rifacimento della segnaletica stradale, oltre alla sistemazione degli altri tratti stradali interessati dall’intervento dell’Anas.

Continua a leggere altre notizie su
Brolo