98zero

Tornano i parcheggi a pagamento al centro città

Patti – Dopo alcuni anni di stop, il ritorno delle strisce blu in centro sembra ormai cosa fatta.

Da ipotesi a certezza: nelle piazze Marconi e Sciacca verranno reintrodotti i parcheggi a pagamento. È quanto si evince da una determina dirigenziale attraverso cui è stata di recente assegnata la somma di 5.691 euro per la fornitura di due parcometri da installare nelle due principali piazze del centro cittadino.

La reintroduzione della sosta a pagamento servirà a «rendere più fruibile la circolazione stradale e favorire il parcheggio per gli utenti nella piazza Marconi e in piazza Sciacca, dove la congestione del traffico – riferiscono da Palazzo dell’Aquila – risulta più frequente per la presenza di uffici comunali e pubblici».

La parola d’ordine dovrebbe essere “gestione in house”: dopo le pessime esperienze degli anni scorsi, l’esecutivo avrebbe infatti escluso la possibilità di fare affidamento su ditte esterne, puntando sull’utilizzo esclusivo di unità lavorative in organico al Comune.

La stagione dei parcheggi a pagamento si era conclusa nel gennaio del  2014 (era assessore Gioacchino Pipitò), a tre anni dall’affidamento del servizio ad una ditta esterna, optando per il sistema del disco orario con validità di un’ora, introdotto nelle piazze Marconi e Sciacca, in via Cattaneo (di fronte all’ex Inam), in via Garibaldi (di fronte all’ufficio postale) e all’interno del piazzale Adelasia. Poi una nuova inversione di tendenza a partire proprio dal piazzale Adelasia, dove la giunta municipale, su proposta dell’assessore Alessia Bonanno, ha ritenuto opportuno introdurre i ticket a pagamento per disciplinare la sosta in una zona particolarmente trafficata a causa dell’elevata utenza che giornalmente si reca al Palazzo di Giustizia.

Adesso, sulla scorta della reintroduzione delle strisce blu in un’area ben circoscritta, l’amministrazione comunale ha deciso di allargare il servizio ad altre zone cittadine, reintroducendo la sosta a pagamento in centro e valutandone l’allargamento ad altre aree caratterizzate da un’alta densità urbana.

Continua a leggere altre notizie su
Patti