A distanza di due giorni, secondo furto al Parco Robinson.

Patti – Incredibile ma vero, la mano lesta torna ad agire al Parco Robinson a solo due giorni dal primo fattaccio.

Si ignora chiaramente se si tratti della medesima mano ma, scassinando il cassetto delle monete della giostrina ormai presa di mira, questa volta non ha trovato un bel nulla.

Strano che non sapesse che proprio di lì erano passati solo un paio di giorni prima come pure, qualora si sia trattato dello stesso ladruncolo, che ambisse a casse già rimpinguate.

“Così non ce la possiamo fare”, esclama disillusa la direttrice della Coop. Raggio di Sole. Già la scorsa volta a ferire era stato il colpo morale considerato che la gestione del parco comunale non aveva chiaramente l’intento di fare business. Il progetto voleva coniugare integrazione e pubblica utilità e adesso, pur avendo ormai fronteggiato le spese, qualche dissennato rischia di inficiarne la riuscita.

Ad ogni modo, se il magro bottino di giovedì scorso e il vano colpo di stamani non fossero ancora sufficienti, un impianto di videosorveglianza verrà installato già da lunedì.

 

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close