Si avvicina l’atteso derby a Castell’Umberto. La Sfarandina vuole il titolo di campione d’inverno

Castell’Umberto – Ormai  ci siamo. Procede spedita la marcia d’avvicinamento della Sfarandina verso il derby con l’Umbertina.

La formazione di Cottone, reduce dal pari interno con il Rocca, cerca i tre punti che gli consentirebbero di diventare campioni d’inverno. Eventualmente si tratterebbe di una cosa insperata  ad inizio campionato, visto che si era partiti con altre premesse e con un organico che in linea  di massima era rimasto immutato rispetto alla scorsa stagione. Un eventuale successo farebbe salire alle stelle il morale dei biancorossi e darebbe possibilmente quella spinta in più in vista del girone di ritorno. L’allenatore orlandino  come sempre si affiderà alla migliore formazione possibile nel tentativo di far male ai cugini umbertini, in tal senso in questa settimana sta cercando di tenere tutti sulla corda circa le scelte di formazione, visto che ha sempre saputo cambiare uomini ottenendo quasi sempre in cambio il medesimo risultato : la vittoria . Inoltre tutto l’ambiente biancorosso si aspetta delle magie e delle giocate importanti dagli elementi più rappresentativi della rosa, da Praticò il vero valore aggiunto della squadra, passando da Salpietro e ai senatori Nibali e Mignacca. Inoltre un eventuale successo servirebbe a mandare sempre più un chiaro messaggio a tutte le concorrenti in lotta per la vittoria finale, che erano partiti ai nastri di partenza col preciso obbiettivo di uccidere il campionato ma che invece sono stati costretti  a fare i conti con la compagine di Cottone, autentica rilevazione di questi prima parte di stagione.  

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close