98zero

“Partiamo da Capo” mette le cose in chiaro. “Noi, tutti, con Franco Ingrillì”

Capo d’Orlando – Interviene la lista “Partiamo da Capo” sulla discussione politica locale relativa all’abbandono dalla maggioranza dell’intergruppo guidato da Aldo Sergio Leggio ed, in poche righe, sembra mettere le cose in chiaro ribadendo l’assoluta fiducia nei confronti del Sindaco Franco Ingrillì e sgombrando il campo da qualsiasi possibile coinvolgimento di qualche loro rappresentante in consiglio con l’iniziativa degli attuali “autonomi”.

La Lista “Partiamo da Capo” ha prodotto, dopo le elezioni amministrative del 2016, 2 consiglieri comunali. Nello specifico erano stati eletti Cristian Gierotto e Felice Scafidi. Con la nomina ad assessore di Gierotto è entrata in consiglio anche Enza Giacoponello. Proprio quest’ultima è stata tirata in ballo da Aldo Sergio Leggio durante la conferenza stampa che spiegava i motivi dell’abbandono dalla maggioranza dell’intergruppo da lui guidato. Sembra proprio che il comunicato stampa della lista “Partiamo da Capo” sia stato diffuso quest’oggi con l’intento di sgombrare il campo da possibili dubbi di mancata fiducia nei confronti dell’attuale amministrazione.

Di seguito il testo integrale del comunicato stampa.

“La lista “Partiamo da Capo”, esprime fiducia al Sindaco Franco Ingrillì e sostegno alla sua azione amministrativa. In coerenza con i valori di lealtà ed appartenenza, si rinnova la centralità del programma elettorale premiato con ampio consenso popolare alle amministrative del 2016. Si ribadisce piena e convinta adesione al progetto politico amministrativo di cui è espressione il Sindaco Ingrillì, progetto che rappresenta le fondamenta di una rinnovata ed ancor più incisiva azione di governo della città”.