98zero

Morti sul colpo due anziani coniugi dopo un volo di trenta metri giù da un precipizio

Montalbano Elicona – Sarebbe un incidente autonomo ad aver causato la tragica morte di due anziani coniugi lungo la strada che da contrada Polverello conduce al centro nebroideo.

Stando alle prime notizie, un uomo anziano alla guida di un fuoristrada sarebbe finito in un precipizio dopo aver perso il controllo del mezzo. Insieme a lui, a bordo della piccola jeep, viaggiava anche l’anziana consorte dell’uomo. Entrambi sono morti sul colpo.

L’incidente si sarebbe verificato questa mattina, intorno alle 11. A lanciare l’allarme alcuni passanti che avrebbero visto il fuoristrada precipitare nel burrone.

Sul posto i carabinieri della locale stazione, al comando del maresciallo Giovanni Catanzaro che sta attualmente coordinando le operazioni di recupero delle due salme. «Si tratta – ha riferito il maresciallo – di due persone anziane di Montalbano Elicona che stavano raggiungendo il paese a bordo di una piccola Jeep. In questo momento stiamo coordinando le operazioni di recupero delle due salme che saranno sottoposte ad autopsia».

Il piccolo fuoristrada sarebbe precipitato in un burrone  compiendo un volo di circa trenta metri, senza lasciare scampo ai due coniugi. Attualmente i vigili del fuoco sono al lavoro per tagliare le lamiere del mezzo ed estrarre i corpi.

Aggiornamento:

Biagio Arlotta e Tindara Maria Recupero sono i nomi dei due coniugi che hanno perso la vita nel tragico incidente di questa mattina lungo la strada che conduce a Montalbano Elicona. I due viaggiavano a bordo di un Suzuki Santana carico di legname, precipitato in un burrone. Su disposizione del sostituto procuratore di turno di Barcellona P.d.G., Federica Paiola, i due corpi sono stati trasferiti alla camera mortuaria dell’ospedale Cutroni Zodda.

Continua a leggere altre notizie su
Montalbano Elicona