98zero

Differenziata, modificato il calendario nelle feste. Dati positivi nel 2017

Terme Vigliatore – Modifiche nel calendario della differenziata in occasione delle festività natalizie. La raccolta dell’umido, prevista per Natale e Capodanno è stata spostata rispettivamente a mercoledì 27 dicembre e mercoledì 3 gennaio. L’ente locale ha diffuso anche una nota con cui si traccia un bilancio del primo anno dall’avvio a regime della raccolta differenziata porta a porta sul territorio comunale.

“I dati incrociati in possesso all’ufficio Tecnico – si legge nella nota – attestano che è stato superato il 60% di media annua con punte mensili che hanno sfiorato il 69% (luglio 68,97%). Questo convertito in termini economici rispetto allo stesso periodo del 2016 rappresenta un risparmio dei costi per l’Ente di oltre 400mila euro oltre i benefici in tutela ambientale e di riconversione dei prodotti differenziati. Soddisfacenti anche i risultati dell’isola ecologia (Centro Comunale di Raccolta) di Via Salita Cimitero a Terme Centro, dove con piacevole sorpresa, numerosi cittadini si sono recati per conferire rifiuti differenziati e ingombranti per oltre 70 tonnellate annue”.

“Siamo cautamente soddisfatti e determinati a migliorare – afferma il Sindaco Bartolo Cipriano – poteva andare anche meglio ma nonostante i controlli e le sanzioni applicate non sono mancati azioni di incivili che ci hanno ripetutamente costretti a contrastare e bonificare il formarsi di micro discariche incidendo negativamente sul dato della percentuale media annuale che tuttavia lascia ben sperare soprattutto considerata la “novità” per il nostro territorio e i primi mesi di adattamento. Un controllo del territorio che ha visto in prima linea i responsabili della ditta Caruter affidataria del servizio, unitamente al Nucleo della Polizia Municipale, a tutti gli operatori comunali impegnati nei vari servizi esterni, ma anche diligenti cittadini che con le loro segnalazioni hanno contribuito a difendere l’ambiente e contribuito con senso civico alle buone pratiche per la corretta differenziazione”.

Da gennaio si avvierà una nuova campagna di sensibilizzazione e pochi giorni fa l’Assessore all’Ambiente Michele Isgrò, unitamente al responsabile tecnico comunale per il servizio della differenziata, ha incontrato i ragazzi del servizio civile nazionale “progetto Lilium” per pianificare una campagna di iniziative, monitoraggio e informazione che aggiunte alle normali attività di verifica punteranno a migliorare il servizio.

Continua a leggere altre notizie su
Terme Vigliatore