Presentato al CONI progetto di riqualificazione dello stadio

Sinagra – L’Amministrazione comunale di Sinagra informa che entro i termini fissati dal C.O.N.I.(15 Dicembre 2017, ore 23,59) è stato presentato all’interno dell’iniziativa “Sport e Periferie” il progetto per la riqualificazione dello Stadio Comunale “Barone Salleo”.

“Sport e Periferie” è il fondo istituito dal Governo ai fini del potenziamento dell’attività sportiva agonistica nazionale in aree svantaggiate e zone periferiche urbane, con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economico sociali e incrementare la sicurezza urbana tramite il completamento e l’adeguamento di impianti sportivi esistenti.

Il progetto dello Stadio Comunale di Sinagra, dell’ importo complessivo di € 1.400.000,00,  prevede la posa in essere del manto in erba sintetica, una nuova recinzione, l’impianto di illuminazione e la ristrutturazione degli spogliatoi e delle tribune esistenti.

E’ stata una vera e propria corsa contro il tempo quella dell’Amministrazione Comunale di Sinagra e dell’Ufficio Lavori Pubblici coordinato dall’ Ing. Francesco Cappotto, coadiuvato dal geometra Pippo Franchina, considerato che l’avviso del Coni con la riapertura dei termini per “Sport e Periferie” portava la data del 09 Novembre 2017.

“Andiamo al Coni con un progetto di riqualificazione dello Stadio Comunale “Barone Salleo” adeguato alle normative vigenti.  Dopo l’acquisizione dei rispettivi pareri di Asp, C.O.N.I. e Genio Civile, oggi, Sinagra è in possesso di una progettazione nella fase ESECUTIVA E CANTIERABILE, risultato del grande lavoro svolto dall’Amministrazione e dagli Uffici. Il progetto dello Stadio Comunale è uno dei tanti progetti ai quali la mia Amministrazione sta lavorando sin dal giorno del suo insediamento” – dichiara il primo cittadino di Sinagra Ing. Antonino Musca.

“Aver inserito nel piano pluriennale del C.O.N.I. lo Stadio Barone Salleo naturalmente non ci da la sicurezza che il progetto venga sicuramente finanziato. Ma, oggi, Sinagra ha finalmente un progetto esecutivo e cantierabile; questo rappresenta sicuramente il primo passo per giungere alla realizzazione di un sogno di tutti gli sportivi sinagresi.

Tenteremo con forza di far valere in tutte le sedi politiche e istituzionali un principio generale apparentemente semplice e cioè, che andrebbero finanziati impianti sportivi laddove vi è una richiesta e una esigenza reale della collettività. Per questo motivo Sinagra, grazie all’attività sociale svolta negli ultimi anni e ai successi dalla locale squadra di calcio, reclama attenzione, sia in sede dei vertici nazionali del C.O.N.I., sia nelle sedi politiche che sceglieranno le strutture destinatarie di finanziamento”. Queste le dichiarazioni di Giovanni Bucale,  Consigliere Comunale con delega assessoriale allo Sport del Comune di Sinagra.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close