98zero

Due importanti eventi a Caronia e Ucria per celebrare la “Festa degli alberi”

Caronia – Due eventi significativi si sono svolti nelle sedi dell’istituto tecnico Agrario di Caronia e della Banca del Germoplasma di Ucria per celebrare la ricorrenza della festa degli alberi, istituita nell’800 negli stati Uniti d’America e diventata presto una giornata mondiale.

Nei terreni a coltivazione specializzata dell’azienda dell’istituto “Agrario” ( sezione dell’istituto Manzoni di Mistretta), di località Piana di Caronia, la direttrice Liliana Mammana insieme ai suoi collaboratori, gli studenti, alcuni provenienti di paesi vicini, ed i numerosi invitati hanno messo a dimora una piantina di avocado, specie arborea di frutto, cultivar che ben produce nei climi sub tropicali ed ha attecchito nei terreni della fascia costiera siciliana. La piantina di avocado è stata fornita dall’azienda nazionale “Bi-Fruit”, ieri rappresentata dal botanico Salvatore Nibali, ex studente dell’Agario. Sulla spinta della presenza dell’istituto Agrario, non è un caso che negli ultimi anni i terreni coltivabili della costa e vicini al torrente “Caronia”, le aziende agricole locali e quelle i del nord Italia nteressate nel settore, hanno affiancato agli agrumeti di qualità, anche i cultivar di specie arboree da frutti tropicali ( mango lycies, avocado ecc) seguendo l’esempio da dieci anni iniziato dall’esperto, architetto Pietro Cuccio. L’istituto Agrario di Caronia, quest’anno ha voluto riprendere la tradizione della festa dell’albero rispondendo alle sollecitazioni venute dai ministeri dell’Ambiente e dell’Istruzione per recuperare la consuetudine che ha assunto il nome di Giornata Nazionale degli Alberi e in Italia si celebra il 21 novembre. Ad Ucria nella sede della Banca del Germoplasma, dove si possono osservare nel loro ambiente varietà di specie agricole vegetali che rischiavano di scomparire, la festa è stata organizzata dall’ente Parco dei Nebrodi, da Lega Ambiente Nebrodi, dal comune di Ucrie e dall’istituto comprensivo di Castell’Umberto. “La festa dell’albero è una consolidata tradizione” , sottolinea il presidente del Parco dei Nebrodi e di Federparchi Sicilia, Giuseppe Antoci,” evento importante anche in termini significativi e quantitativi per la piantumazione di nuovi alberi,una giornata non solo di sensibilizzazione, ma di azione concreta per migliorare l’ambiente e la qualità dell’aria, con l’albero, che ti da i frutti ed al tempo stesso ti consolida i terreni salvandoli dai rischi idrogeologici”.

Nino Dragotto

Continua a leggere altre notizie su
Caronia