98zero

Calciatore della Nasitana aggredito a fine gara contro il Tortorici. A denunciarlo la società

Naso – Andrea Caruso, giocatore della Nasitana, è stato aggredito a fine partita. A denunciare l’accaduto è un comunicato stampa della società del centro collinare nel dopo gara contro il Tortorici.

La società di calcio ASD Nasitana ha denunciato, tramite comunicato stampa, una aggressione fisica al termina della gara contro vinta a Tortorici ad un suo tesserato, Andrea Caruso.

Di seguito il comunicato stampa integrale della società:

“Al termine dell’incontro disputatosi oggi, domenica 19 novembre, 2017, tra Tortorici e Nasitana, conclusosi con l’importantissima vittoria dei nostri ragazzi per 1-0, ci troviamo costretti a segnalare la vergognosa aggressione fisica subita dal nostro tesserato Andrea Caruso, costretto a ricorrere alle cure dei medici. L’ASD Nasitana porta avanti da sempre il proprio progetto tecnico e
sportivo nel rispetto di tutti gli avversari, siano essi calciatori, staff tecnici e tifosi ed intende stigmatizzare quanto accaduto che, per inciso, non ha nulla a che fare con i valori dello sport.
Siamo certi che il presidente dell’ USD Tortorici, Sig. Andrea Vitanza, che stimiamo e rispettiamo da sempre, anche in virtù dei suoi trascorsi da calciatore con la nostra maglia, saprà prendere le distanze da quanto avvenuto oggi, condannerà l’accaduto e provvederà ad assumere i provvedimenti più opportuni affinchè scene vergognose come quelle a cui abbiamo assistito oggi non si ripetano in futuro. Al nostro Andrea Caruso va tutto il nostro appoggio e la nostra solidarietà”.
La Società
ASD Nasitana