“Dimettiamoci in massa” l’aut aut “social” di Nastasi al Consiglio Comunale

Milazzo – “Ieri sera ho abbandonato l’aula consiliare per protesta” inizia così il post su Facebook del Presidente del Consiglio Gianfranco Nastasi.

La rottura di Nastasi con il Sindaco è ormai definitiva. Ma il Presidente del Consiglio Comunale non si era mai spinto così in là nelle parole, arrivando a sfidare l’aula: “Colleghi consiglieri, è veramente giunto il momento di dimetterci in massa visto la considerazione che questo sindaco ha di noi (o meglio di quelli che non la pensano come lui) ed evitare di farci ripetutamente offendere nel ruolo che ricopriamo”

Il tutto è scaturito da una prassi ritenuta ostruzionista dallo stesso Nastasi, ossia il far proprie tutte quelle mozioni che arrivano da ambienti vicini alla maggioranza, a prescindere dall’esito della votazione. Per tutte le altre, scrive Nastasi “regna il silenzio più assordante”. Non un bel momento questo per l’istituzione comunale, non si era mai respirata un’aria così tesa durante un consiglio comunale.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close