98zero

Oggi l’autopsia sul corpo della 53enne colpita al volto dal carico di un camion. Domani i funerali

Venetico – La Procura ha disposto l’autopsia sul corpo di Carmela Bucca deceduta dopo l’urto con il carico di un camion che transitava davanti la sua attività commerciale.

C’è un indagato, il 31enne M.G., originario di Spadafora conducente del mezzo che con il suo carico ha urtato la donna e la Procura ha disposto l’autopsia sul corpo di Carmela Bucca, che si trova all’obitorio di Messina, per capire quale sia stata la causa che ne ha provocato il decesso.

Subito dopo la salma verrà restituita ai familiari ed il funerale si svolgerà domani alle 15 a Torregrotta.

Una morte assurda quella di Carmela Bucca. Si trovava proprio nei pressi della sua attività commerciale “specialità Emiliane” quando, mentre era in compagnia del figlio, è stata colpita dal carico di un camion che stava percorrendo quel tratto di strada. Per la donna non c’è stato nulla da fare: è spirata tra le braccia del figlio che ha provato a soccorrerla.

Il conducente del camion è stato rintracciato nella tarda mattinata di quello stesso giorno dai Carabinieri che hanno visionato le immagini di videosorveglianza della zona.

 

Continua a leggere altre notizie su
Venetico
Invia una Segnalazione