98zero

Due udienze di convalida al Tribunale nello stesso giorno per un allevatore di San Fratello.

Patti – Vicenda singolare, due udienze di convalida  al Tribunale di Patti nello stesso giorno per un allevatore di San Fratello.

Ieri mattina B. F., assistito dall’avvocato di fiducia Benedetto Manasseri, è comparso prima davanti al Gip Ugo Molina per rispondere dell’accusa di resistenza a pubblico ufficiale  e poi davanti al giudice monocratico Rita Sergi per il reato di evasione.

In occasione di lavori nel fondo di sua proprietà , Ferrarolo, dopo un’accesa discussione,  si è opposto fermamente all’ingresso delle maestranze comunali nel suo terreno , tanto da inveire energicamente contro l’ingegnere capo dell’ufficio Tecnico e gli  agenti municipali giunti sul posto, per sedare gli animi, dato che la situazione stava pericolosamente degenerando.  Arrestato , in attesa della convalida, veniva ristretto ai domiciliari , da cui evadeva per recarsi nello studio del legale Manasseri, per consultarsi con il suo avvocato.  Il Gip Molina ha convalidato il fermo e disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma per tre volte a settimana ed aggiornato il processo al prossimo novembre.  Il magistrato Sergi, previa convalida,  ha invece decretato per l’allevatore la custodia cautelare in carcere, fissando il giudizio per la prossima settimana.