San Giovanni, nuove strutture a servizio del campo di calcio a sette

Patti – A poco più di sei mesi dall’aggiudicazione definitiva sono stati finalmente inaugurati i lavori di realizzazione degli spogliatoi e dei servizi igienici del campo di calcio di San Giovanni.

Sta per nascere una nuova struttura a beneficio degli atleti, anche amatoriali, che usufruiranno del campo di calcio a sette di contrada San Giovanni, di recente sottoposto a restyling attraverso l’utilizzo di 100mila euro derivanti dai residui di un vecchio mutuo contratto negli anni 80 con la Cassa depositi e prestiti per il completamento dello stadio comunale Gepy Faranda.

Ad eseguire gli interventi, per i quali la giunta municipale aveva stanziato la somma di 50mila euro (di cui 38.315 euro per lavori soggetti a ribasso d’asta), è la ditta “Nasisi Costruzioni” che si era aggiudicata l’appalto offrendo un ribasso del 9%.

Con quest’opera l’amministrazione comunale intende migliorare la funzionalità dell’impianto sportivo attraverso la sistemazione e la messa a norma degli spogliatoi. I lavori prevedono, in dettaglio, la realizzazione ex novo dei servizi igienici, delle docce e dei locali riservati agli atleti. Si tratta di una grande struttura in legno che sorgerà sul lato destro del campo, al posto degli attuali prefabbricati in resina, proprio a ridosso della pista di automodellismo.

Subito dopo il completamento la struttura dovrebbe essere affidata in gestione ad un’associazione privata che verrà selezionata attraverso un bando di gara.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close