Benemerenza per l’Alpino Rappazzo. Salvò un bambino a Torino durante la finale di Champions

ROMETTA – Venerdì 18 agosto, a Villa Martina, alle ore 18, durante l’incontro con Padre Pasquale Castrilli, autore del libro “Raccontare il Vangelo o la terra di missione ?”, sarà conferita una benemerenza all’Alpino Federico Rappazzo.

Il giovane, originario di Bafia di Castroreale, durante la calca generatasi in Piazza San Carlo, a Torino, salvò la vita a Kevin, piccolo tifoso bianconero. L’alpino di origini siciliane protesse il bambino con il suo corpo mentre la folla scappava come impazzita dopo che si era diffusa la voce che un kamikaze si fosse intrufolato tra quanti stavano assistendo alla finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close