98zero

All’Istituto Comprensivo di S. Stefano di Camastra dipinti i primi dodici articoli della Costituzione

S. Stefano di Camastra – Una nuova immagine per l’Istituto Comprensivo di S. Stefano di Camastra. Sono stati eseguiti, infatti, i lavori di riqualificazione del muro di cinta della scuola: dipinti i dodici punti della Costituzione.

L’intera area, frequentata dai bambini, è stata riqualificata con la potatura degli alberi e la pulizia delle aiuole grazie all’impegno assunto dall’assessore Santo Rampulla. Attraverso il recupero dell’intera area, il quartiere ha avuto una nuova immagine, eliminando così di fatto lo stato di abbandono in cui versava tempo fa.

Per completare l’intera opera saranno eseguiti altri interventi, in modo tale che possa essere anche inaugurata. Sul muro di cinta dell’Istituto Comprensivo di S. Stefano di Camastra sono stata dipinti i primi dodici articoli della Costituzione italiana, un lavoro eseguito da Adolfo Susio, appassionato di Street art. La proposta era stata formulata da alcuni componenti Consiglio d’Istituto, oltre all’aspetto prettamente estetico, l’intervento era rivolto anche ad un fattore educativo.

Questa iniziativa si inserisce nel contesto di riqualificazione e rilancio della scuola stefanese, che attraverso una serie di iniziative, intende offrire nuove opportunità ai propri ragazzi che frequentano i corsi di studi statali. Il nostro impegno è massimo – ha dichiarato la Dirigente scolastica Giovanna Di Salvoper dare nuova linfa e proponendo ai nostri ragazzi delle nuove opportunità in grado di richiamare i loro interessi, anche perché il modo di fare scuola è cambiato, e noi dobbiamo adeguarci ai nuovi sistemi d’insegnamento”.

Continua a leggere altre notizie su
S. Stefano C.