98zero

La Nuova Rinascita perde l’imbattibilità casalinga e concede tre punti d’oro al Castelbuono

Patti – Per la Nuova Rinascita Patti, dopo sei risultati utili consecutivi e tre anni di imbattibilità allo stadio Gepy Faranda, arriva la prima sconfitta casalinga, la seconda in campionato, al termine di una gara giocata contro il Supergiovane Castelbuono, quasi sempre all’inseguimento.

Nel primo tempo sono bastati tre minuti per vedere il primo gol della partita siglato dagli ospiti con Gennaro; su una disattenzione del difensore Spinella, gli ospiti sfruttano un veloce contropiede e dopo la conclusione di De Salvo ribattuta dal portiere pattese Giuttari, Gennaro ribadisce in rete.

La reazione dei padroni di casa si sente subito, prima con Canduci (9’) che di testa non riesce a concretizzare un delizioso invito di Mosca su calcio d’angolo; e poi con il centrocampista Jaiteh Ousmann (11’) che con un tiro di precisione insacca il pallone sotto la traversa e pareggia i conti. Ma passano solo quattro minuti è il Castelbuono passa nuovamente in vantaggio ancora con Gennaro; dopo un colpo di testa di Cicero R., il portiere pattese para ma non trattiene il pallone che si finisce sui piedi di Gennaro e tranquillamente segna la rete del sorpasso. Gli uomini di Giarrizzo si rifanno sotto e al 33’ Adamo imbeccato da Mosca, supera gli avversari e deposita la palla nell’angolino destro. Per il pistolero Cristian Adamo, si tratta dell’ottava rete in campionato. Al 38’ ancora Nuova Rinascita vicina al gol con Adamo che lascia partire un forte fendente che si stampa all’incrocio dei pali. Sul finire del primo tempo ancora il Patti in avanti con Mosca che impegna con difficoltà il portiere ospite Cicero.

Al rientro dall’intervallo, i pattesi sembrano perdere lucidità, soprattutto in difesa: soffrono le ripartenze degli ospiti e sbagliano tanto. Per la compagine locale ci prova per ben due volte Jaiteh Ousmann, ma non riesce a finalizzare. Al 63’ qualcosa inceppa la difesa bianconera e Antista dal limiti realizza il gol della vittoria. La Nuova Rinascita si spinge in avanti, determinata a recupera lo svantaggio, ma non ci riesce.

Con questa sconfitta la nuova rinascita Patti si ritrova al 6’ posto in classifica, ma mercoledì si recupera la partita della 10’ giornata, sospesa per le forti raffiche di vento, contro il Pro Falcone.

Se gli uomini di mister Giarrizzo dovessero vincere il derby, tornerebbero al quarto posto in classifica.

 

Le pagelle

Nuova Rinascita Patti

Giuttari 4, Sorrenti 6 (70’ Fagone F. 5,5), Fagone E. 5, Rottino 5, Spinella 5, Ciano 4 (89’ Mannino sv), Jaiteh Ousman 7, Costanzo 5, Canduci 6,5 (Colorafi 6), Adamo 7, Mosca 7,

All. Giarrizzo 5,5

 

Supergiovane Castelbuono

Cicero Giancarlo 6,5, La Paglia 6, La Luppa 6, Lamin Sowe 6 (77’ Cicero Giuseppe 6), Abbate 6,5, Campo 6,5, De Salvo 7, Castiglia 7, Antista 7,5, Cicero R. 6 (40’ Carollo 6), Gennaro 8 (71’ D’Ippolito 6,5),

All. Tilotta 7

 

Arbitro:

Lo Surdo di Messina 6,5

Continua a leggere altre notizie su
Patti