98zero

Presentato il progetto per la realizzazione di nuovi alloggi e spazi sociali a Villafranca Tirrena

Villafranca Tirrena – Si è svolta giovedì 14 novembre, nell’aula consiliare del Comune di Villafranca Tirrena, la presentazione del progetto di riqualificazione urbana “Abitare Villafranca Tirrena”  che prevede il recupero di 4 palazzine e relativi 26 alloggi in località  “Acquasanta Nord”. L’intervento, finalizzato alla sperimentazione di modelli innovativi sociali e abitativi, prevede inoltre la realizzazione di un centro sociale, sotto forma di Comunità Socio Assistenziale, e altre zone condivise fra cui fra cui un parcheggio, una zona di verde pubblico attrezzata, un campo da bocce e un’area da utilizzare come centro di raccolta per la Protezione Civile.

Ad introdurre l’incontro il Sindaco Matteo De Marco, che ha ringraziato l’Assessorato regionale alle infrastrutture e mobilità e i professionisti dello IACP di Messina “per essersi impegnati nella promozione e realizzazione di questo progetto, utile alla riqualificazione e alla bonifica della zona e al potenziamento delle unità abitative oltre che alla realizzazione di spazi sociali comuni destinati all’incremento di servizi al cittadino”.

A seguire gli interventi degli assessori Giuseppe Cavallaro, Mario Russo e Antonino Costa che hanno approfondito il ruolo dell’Amministrazione comunale nell’ambito delle attività: dall’avvio della fase progettuale, all’iter in corso, sino alle concrete possibilità di fruizione delle strutture realizzate, pianificate e ragionate in base alle specifiche esigenze del territorio.

“E’ stato un lavoro di squadra che ha coinvolto la Regione, il comune di Villafranca Tirrena e che ha visto un forte impegno da parte del nostro Istituto e in particolare del nostro ufficio tecnico” ha detto il direttore Generale dello IACP di Messina Maria Grazia Giacobbe che ha portato i saluti dell’Assessore regionale Marco Falcone e del Commissario straordinario Leonardo Santoro che per sopravvenuti impegni non hanno potuto partecipare all’incontro.

Al dirigente Calogero Punturo e al RUP Santi Grillo dello IACP di Messina il compito di spiegare nei dettagli le caratteristiche del progetto e le sue potenzialità: l’intervento prevede il recupero di 4 bilocali; 8 trilocali e 14 quadrilocali e la realizzazione di un centro sociale, sotto forma di Comunità Socio Assistenziale, e di altre zone condivise. Gli alloggi sociali, così come previsto dalla legge di finanziamento, saranno destinati alle famiglie rientranti nelle categorie sociali previste dalla L.R. 1/2012 sul social-housing (giovani coppie, anziani, famiglie mono-reddito, ecc…). Nei prossimi mesi, sarà prevista la gara d’appalto, cui seguirà l’inizio dei lavori che dovranno essere conclusi entro due anni.

Il progetto “Abitare Villafranca Tirrena” è realizzato dall’Istituto autonomo Case Popolari di Messina con il finanziamento dell’Unione Europea PO Fesr Sicilia 2014/2020 nell’ambito dell’Azione 9.4.1 che prevede “Interventi di potenziamento del patrimonio pubblico esistente e di recupero di alloggi di proprietà pubblica dei Comuni ed ex IACP per incrementare la disponibilità di alloggi sociali e servizi abitativi per categorie fragili per ragioni economiche e sociali” e “Interventi infrastrutturali finalizzati alla sperimentazione di modelli innovativi sociali e abitativi ”.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web www.abitarevillafrancatirrena.it

 

Continua a leggere altre notizie su
Villafranca Tirrena