98zero

Interviene la Soprintendenza, l’ultimo pino di Piazza San Sebastiano resta per ora al suo posto

Barcellona – L’abbattimento dell’ultimo pino di Piazza San Sebastiano ha dato vita a una vera e propria azione popolare per salvare l’albero e fare in modo che non seguisse la stessa sorte toccata agli altri pini che popolavano l’area.

Ieri sono dovute intervenire anche le forze dell’ordine. I cittadini che si erano opposti al taglio del pino hanno infatti fermato i lavori. Tutto questo mentre il vicesindaco Filippo Sottile firmava l’ordinanza che ne decretava il taglio, giudicandolo pericoloso per la pubblica incolumità. Sulla scena ha fatto irruzione, a un certo punto, la Soprintendenza ai Beni Culturali di Messina che ha chiesto chiarimenti all’Amministrazione Comunale su sollecitazione dei cittadini. Abbattimento bloccato nell’attesa che vengano forniti tutti i chiarimenti necessari.
L’abbattimento dell’ultimo pino di Piazza San Sebastiano ha suscitato anche la reazione di Legambiente del Longano e del collettivo di associazioni per la riforestazione.

 

 

Continua a leggere altre notizie su
Barcellona