98zero

Approvato a Longi il progetto educativo del Parco giochi inclusivo

Longi – E’ stato approvato in data 13 Novembre 2019, con la Delibera n. 122 della Giunta Comunale longese, l’adeguamento di giochi e attrezzature nella Villa Comunale per la creazione di un Parco giochi inclusivo.

Il Parco giochi inclusivo verrà creato nella Villa Comunale di Via Vittorio Veneto, seguendo il decreto dell’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, e segue l’esempio di altri Comuni del comprensorio nebroideo che hanno già attuato il progetto, tra cui il paese di Mirto (nella foto).

Il progetto educativo del Parco giochi inclusivo è stato redatto dal Responsabile dell’Area Servizio, per l’importo di 5.464 euro. Il Parco giochi fa parte di un piano più ampio, che comprende l’adeguamento di tutti i giochi e le attrezzature della Villetta, per la somma complessiva di 49.684,04 euro così suddivisa: 35.661 euro per le forniture in opera, 713,22 euro per l’art. 113 D. Leg. 50/2016, 5.464 euro per il Parco giochi e 7.845,42 euro per Iva. Il 22% sarà composto da: computo metrico, elenco prezzi, quadro economico, cronoprogramma e attestazione del RUP (Responsabile unico del procedimento).

L’Assessorato Regionale sta promuovendo la creazione di questi Parchi gioco inclusivi, al fine di favorire l’integrazione sociale dei minori con disabilità, e i Comuni interessati possono richiedere un contributo massimo di 50.000 euro e sono tenuti a compartecipare con risorse finanziarie, nella misura minima del 10% del costo complessivo del progetto.

Continua a leggere altre notizie su
Longi