98zero

Carenza di Medici al PTE di Torregrotta

Torregrotta – Pende una nuova scure sul PTE (Presidio Territoriale di Emergenza) di Torregrotta. Il personale è carente e quindi le prestazioni sono a serio rischio.

Secondo le ultime direttive dell’ASP infatti i medici devono fare 38 ore settimanali, garantendo principalmente il servizio in ambulanza e solo con le ore rimanenti le prestazioni al PTE.  Tradotto in termini pratici significa che a Torregrotta il PTE potrà essere aperto solo qualche giorno al mese.

Difatti qui ci sono solo 5 medici, a fronte dei 7 necessari. Saranno gli stessi medici a decidere la turnazione, che comunque dovrà essere comunicata alla cittadinanza.

I numeri che dall’inizio dell’anno ha registrato Torregrotta sono niente male: il PTE torrese ha garantito 3732 prestazioni, 1726 accessi e 2275 interventi con l’ambulanza. Il Sindaco Corrado Ximone si è mobilitato a favore del presidio, sollecitandone il ripristino. Sulla stessa lunghezza d’onda il Comitato Spontaneo di Cittadini che era nato in difesa del PTE qualche anno fa.

Continua a leggere altre notizie su
Torregrotta