98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Torrenova sfiora l’impresa ma cade nel finale: a Borgosesia è 63-58

Torrenova – Sfiora quella che sarebbe stata una vera e propria impresa la Levante Torrenova, che al PalaLoroPiana di Borgosesia lotta fino alla fine ma viene battuta 63-58 solo negli ultimi minuti di partita.

Dopo essere partita col freno a mano tirato, la squadra di coach Silva esce alla lunga e guidata dalla coppia Boffelli-Nwokoye rientra fino al -2 a metà ultimo parziale. Borgosesia però nel finale è più lucida e conquista la vittoria. Al termine del match sono 24 i punti per Santiago Boffelli, mentre sono 19 punti e 13 rimbalzi per Obinna Nwokoye.

Gessi Valsesia Borgosesia – Levante Torrenova 63-58 (20-12; 38-27; 49-47) 

Gessi Valsesia Borgoesia: Ingrosso 11 (4/6, 1/6), Cazzolato 10 (1/4, 2/6), Di Meco 10 (4/6, 0/1), Cinalli 8 (1/6, 2/4), Faragalli 7 (2/3, 0/2), Petracca 6 (3/7, 0/2), Bedini 6 (0/2, 2/3), Vercelli 3 (0/1, 1/3), Ambrosetti 2 (1/1), Robino ne, Dosic ne, Rossi ne. Coach: Bolignano.

Levante Torrenova: Boffelli 24 (4/6, 3/6), Nwokoye 19 (5/11, 1/1), D’Andrea 8 (4/10), Munastra 3 (1/1 da 3), Murabito 2 (1/1, 0/5), Drigo 2 (0/1), Gullo (0/5, 0/5), Santucci (0/2, 0/4), Carlo Stella ne, Triolo ne, Rubbera ne. Coach: Silva.

Come da previsione l’inizio di gara è equilibrato. Boffelli e Nwokoye da una parte, Cazzolato e Di Meco dall’altra firmano il 5-5 dopo 4’. La Levante è sul pezzo e con Murabito e D’Andrea trova il vantaggio a quota 9 a metà del primo parziale. Borgosesia però è molto aggressiva e risponde subito con i canestri di Ingrosso, Faragalli e Di Meco portandosi al +8, sul 17-9, obbligando coach Silva al timeout. Dal “minuto” la Levante esce con un “and one” completato di Nwokoye, mentre è ancora Cazzolato da 3 a ristabilire le distanze per i locali al termine del primo parziale: 20-12. L’avvio di secondo parziale di Torrenova è buono, con ancora Nwokoye a trovare la retina per la Levante e dalla lunetta Drigo e Boffelli. A sbloccare Borgosesia è Petracca, con due canestri di fila che tengono a distanza la squadra di coach Silva, sempre sul -8 (26-18) a metà secondo quarto. Le Aquile faticano a trovare il canestro, così Ambrosetti e Cinalli danno il vantaggio in doppia cifra a Borgosesia (31-18). Nwokoye ferma l’emorragia offensiva della Levante, poi è il solito Cazzolato a issare la Gessi al +15. Torrenova però non vuol saperne di mollare ed i liberi di Boffelli, uniti alla tripla di Munastra ed il canestro “rubato” in attacco da D’Andrea, fissano il punteggio sul 38-27 locale alla fine del primo tempo.

Torrenova è sul pezzo al rientro dalla pausa lunga, così 7 punti di Boffelli e 5 di Nwokoye riportano la Levante al -6, 46-60, al 24’. Borgosesia soffre l’intensità delle Aquile, così sono ancora Nwokoye e Boffelli a trovare il -4. Ingrosso in penetrazione e Faragalli dalla lunetta sbloccano Valsesia, ma l’onnipresente Boffelli chiude sul 49-47 il terzo quarto. Si segna poco nell’ultimo parziale. Bedini e Boffelli lo aprono da 3, D’Andrea e Di Meco vanno a referto da sotto ed al 33’ è 56-52. Nwokoye dalla lunetta per il -2, ma dall’altra parte ancora Di Meco e la bomba pesantissima di Bedini segnano il “game, set & match” finale.

Continua a leggere altre notizie su
Torrenova