98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Elezioni a Milazzo: Pippo Midili l’unico candidato certo.

Milazzo – Tommaso Calderone di FI: “Chi ,arbitrariamente, si propone a mio nome, difficilmente potrà essere il candidato indicato dal mio gruppo.”

Odor di elezioni a Milazzo. I cittadini della città del Capo s primavera saranno chiamati a scegliere chi dovrà guidarli per i prossimi 5 anni. Di certo per ora c’è solo la candidatura di Pippo Midili, già assessore nella giunta di Carmelo Pino e attuale consigliere comunale. Il numero uno dell’opposizione al Sindaco Formica già da tempo ha espresso la sua volontà a correre verso la più ambita poltrona di Palazzo dell’Aquila. Il 23 di novembre alla “Gnonia Bay” presenterà ufficialmente la sua candidatura e le due liste che lo sosterranno.
Dagli altri fronti ci sono i 5 stelle che stanno raccogliendo sostenitori e amici e Forza Italia, che non sa ancora che carte giocare. Se da una parte ci sarebbero dei passi falsi e qualcuno avrebbe già indossato la casacca di Sindaco, dall’altra c’è chi smentisce tutto. È il caso dell’onorevole Tommaso Calderone, che ha messo a tacere tutte le fughe in avanti con un post su facebook: “Sento troppe voci e troppe fughe in avanti, -ha dichiarato il deputato regionale di Forza Italia- anche di persone a me vicine.
Nessuna candidatura a Sindaco è stata decisa.
Ogni decisione sarà collegiale e condivisa con la coalizione che si sta formando e si formerà. L’unica persona legittimata a parlare a mio nome , a tal riguardo, è l’ avvocato Gianni Pino, sindaco di San Filippo del Mela. E’ ovvio che chi ,arbitrariamente, si propone a mio nome, difficilmente potrà essere il candidato indicato dal mio gruppo.” Spostando lo sguardo a sinistra, la situazione non è di certo meno confusa.
Sicuramente questa volta avranno molto peso i singoli nomi e i cittadini milazzesi peseranno molto le persone candidate.
 Mentre si vocifera di una possibile ricandidatura dell’uscente Giovanni Formica, gli altri nomi  che finora sono stati messi grande tavolo elettorale sono quello di Gianfranco Nastasi, di Franco Cusumano, di Lorenzo Italiano o di qualche esponente della Lega.
Continua a leggere altre notizie su
Milazzo