98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Divieto di parcheggio delle auto lungo il torrente San Michele

Messina – Detto, fatto! Dopo l’alluvione delle scorse settimana che aveva ingrossato il torrente san Michele trascinando a valle diverse auto e mettendo a rischio le case dei residenti, il primo cittadino di Messina, Cateno De Luca ha emanato un’ordinanza che per prima cosa vieta il parcheggio delle auto lungo il torrente.

Il provvedimento arriva dopo la conferenza dei servizi tenuta a qualche giorno dall’alluvione proprio per trovare soluzioni non più tampone, ma definitive al problema che da anni affligge San Michele. Del rispetto del provvedimento emanato dal primo cittadino si occuperà il dipartimento Mobilità.

Per fare rispettare il divieto di parcheggiare le auto all’interno dell’alveo del torrente, verrà collocata un’apposita cartellonistica. Il posteggio e la sosta sarà consentita solo nel lato parallelo alle abitazioni di via San Michele – Portella , dove vigerà il senso unico alternato regolato da semaforo. Non mancheranno gli interventi di manutenzione, dalla pulizia dei tombini lungo la strada che porta al villaggio, del torrente colmo di rifiuti, all’impianto di illuminazione pubblica. Così come si era detto durante l’incontro tra il sindaco e i residenti il giorno successivo all’alluvione, è in cantiere la  collocazione di due passerelle pedonale sul torrente per poter permettere di raggiungere più facilmente le proprie abitazioni. Verranno poi posizionate dalla protezione civile delle barriere amovibili in due passaggi carrabili con chiusura in caso di allerta meteo arancione.

Continua a leggere altre notizie su
Messina