98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Bilancio di previsione, in Commissione quattro no e cinque astensioni

Milazzo – La proposta di delibera presentata dall’Amministrazione Comunale relativa al Bilancio di previsione 2018/2020 è stata esaminata dalla Prima Commissione consiliare.

Al termine del confronto, i componenti dell’organo presieduto da Antonio Foti hanno deciso di votare la delibera per inviarla in aula per la seduta convocata dal Commissario Regionale, Carmelo Messina. Dalla votazione sono emersi i voti negativi di quattro componenti (Midili, Russo Lydia, Cocuzza e dello stesso presidente Foti) e cinque astensioni (Piraino, Nanì, Formica, Spinelli e Quattrocchi). Un risultato a sorpresa visto che anche gli esponenti della mini- maggioranza rimasta al sindaco non hanno dato disco verde, ribadendo delle perplessità sullo strumento contabile e quindi delegando l’Aula ad assumere l’ultima decisione.

Diversi i punti controversi che neppure il precedente intervento dei revisori dei conti sono riusciti a sbrogliare. In particolare si fa riferimento ad un debito della commissione di liquidazione nei confronti dell’Ente per una anticipazione che non sarebbe suffragato dalla necessaria certificazione. Un aspetto assai tecnico sul quale hanno dibattuto vivacemente con posizioni contrapposte, rimaste alla fine tali, il consigliere di opposizione Pippo Midili ed il sindaco Giovanni Formica. Dagli interventi di tutti i rappresentanti della commissione è tuttavia emersa la volontà di andare comunque a definire l’argomento, mettendo i consiglieri vicini al sindaco nelle condizioni di approvare comunque la delibera proposta dall’Amministrazione.

Continua a leggere altre notizie su
Milazzo