98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Consegnato un defibrillatore alla scuola di San Giovanni a Milazzo

Milazzo – Alla presenza dell’assessore alle Politiche Sociali, Giovanni Di Bella, il Rotaract ha donato un defibrillatore semi- automatico alla scuola “D. Piraino” di San Giovanni, diretta dalla prof.ssa Palma Legrottaglie.

La donazione si inserisce nel solco dell’impegno del Rotaract Club a sostegno delle iniziative sanitarie, avviato durante l’anno sociale 2017/18 dal Past Mariangela Irrera con attività a sostegno della prevenzione e della ricerca sul tumore al seno e con raccolte fondi specifiche per l’acquisto di macchinari sanitari e perseguito anno dopo anno dal Club.

Prima della donazione, si è tenuta una conferenza con gli interventi del dottor Giovanni Pizzimenti, cardiologo, e della dott.ssa Margherita Scibilia, anestesista, i quali hanno relazionato rispettivamente sui fattori di rischio delle patologie cardiache, sulle strategie di prevenzione e sui vantaggi di intervento tempestivo. Al termine della conferenza, i partecipanti alla conferenza, soprattutto bambini alunni del II istituto comprensivo, hanno avuto la possibilità di assistere alle pratiche BSL/D e di poter loro stessi effettuare, grazie all’ausilio di un manichino, una simulazione del Basic Life Support e dell’utilizzo del defibrillatore.

Queste dimostrazioni pratiche sono state possibili grazie al Dott. Tommaso La Macchia (ex socio del RAC Milazzo) e al Dott. Aurelio Spartà (Past President del Rotaract Messina Peloro). Così come ha sottolineato durante la cerimonia il Presidente del Club, Enea Miraglia, l’incontro è stata una occasione non solo per donare un apparecchio sanitario e per sensibilizzare tutti al tema della prevenzione e del tempestivo soccorso, ma anche per lanciare una iniziativa, che, qualora fosse replicata da altri, potrebbe rendere davvero Milazzo più sicura, proprio perché cardioprotetta.

Continua a leggere altre notizie su
Milazzo