98zero
Corte Schippi Ristorante provincia di messina

Punto nascite Sant’Agata. Il PD: “Solo proclami. Noi non ascoltati”

Sant’Agata Militello -Sulla questione riguardante il punto nascite santagatese interviene anche Salvatore Mezzopane  vice coordinatore circolo locale del Partito Democratico.

Di seguito la nota integrale di Mezzopane.

“Sull’Ospedale di S.Agata e sul punto nascite non si contano le iniziative (interrogazioni, mozioni ed anche un consiglio comunale aperto) dei consiglieri di minoranza a difesa del presidio, perchè non fosse una delle tante promesse mon mantenute. Ai dubbi ed alle perplessità, si è risposto con proclami, a rassicurazioni ufficiali della Amministrazione comunale e dell’Assessore regionale della famiglia. Tutto seguito da notizie di certa stampa, usate sempre con riverito rispetto per una parte e snobbamento verso le nostre posizioni ben argomentate. Oggi non ci sorprende nemmeno la dichiarazione del Dr.La Paglia che interviene elargendo stima e appoggio verso il Sindaco Mancuso e gli altri Sindaci dei Nebrodi, seguendo un copione già visto, si arriva ad alludere che qualche altro usasse a fini politici la situazione strumentalizzando l’argomento del Punto nascite ovvero del più complesso depauperamento dei servizi sanitari a tutela della salute dei cittadini di questo territorio. Sarebbe opportuno che il Dr.La Paglia, e chi prima di lui, spiegassero agli stessi medici della pediatria ed agli anestesisti e soprattutto lo spiegassero alle tante mamme che sono state private di poter essere assistite e poter partorire nel Presidio ospedaliero di Sant’Agata in sicurezza. Sperando infine che la stampa ,se ne occupi nel modo più imparziale, facendo almeno emergere che la notizia vera è che il punto nascite, dopo tanto chiaccchiericcio e non solo ( come gli spostamenti di reparti ecc.) si è rivelata ad oggi una beffa e solo tale”.

Continua a leggere altre notizie su
Sant'Agata M.llo