98zero

Il Sindaco di Militello: “Nessun finanziamento perduto da 900 mila euro”

Militello Rosmarino – Arriva la replica del primo cittadino in ordine alla presunta perdita di un finanziamento di 900 mila euro, per lavori di recupero, consolidamento, ristrutturazione e rifunzionalizzazione del fabbricato di via Cesare Battisti 52, del quale in realtà non esisterebbe alcuna traccia.

Riotta risponde pertanto all’intervista del capogruppo della minoranza Teresa Travaglia Cicirello, che avrebbe tacciato l’amministrazione comunale di “incapacità” e “negligenza”; conclusioni affrettate per il primo cittadino, perchè avrebbe dovuto informarsi correttamente presso gli uffici comunali e si sarebbe resa conto che del progetto di cui parla non c’è alcuna traccia.

Il sindaco ha formulato una specifica richiesta ad un tecnico comunale ed in risposta è stato ribadito come agli atti di questo ufficio e malgrado le ricerche effettuate con l’ufficio di segreteria comunale, non sia stato rinvenuto il progetto in argomento e, soprattutto, non è stata rinvenuta nessuna deliberazione di giunta relativa all’approvazione del progetto. Riotta ha ricordato ancora come fin dal suo insediamento, la sua amministrazione si sia attivata nelle ricerche del progetto, non solo presso gli uffici comunali ma anche presso l’assessorato regionale dei beni culturali, non rinvenendo alcunchè, tranne delle semplici schede riepilogative di un progetto inesistente agli atti.

Dunque, ha scritto Riotta “ Non può certo essere addossata a questa amministrazione alcuna responsabilità. Prima di continuare con gli attacchi gratuiti, sarebbe più corretto documentarsi per poter parlare con dati oggettivi e non per mera speculazione politica, ha concluso il sindaco, evitando di infangare l’operato di un’amministrazione che con amore, dedizione, senso di responsabilità si sta adoperando per questo paese che, sicuramente, merita di vivere giorni più sereni.”

Continua a leggere altre notizie su
Militello Rosmarino